artigianato

/artigianato

Le spugne di Lampedusa: la carezza del mare sulla pelle

Le spugne di Lampedusa sono uniche, potremmo definirle una carezza del mare sulla pelle. Morbide e porese, le spugne naturali sono quanto di meglio si possa utilizzare per l’igiene del corpo, perché puliscono in profondità l'epidermide, sono degli esfolianti naturali, stimolano la circolazione sanguigna e rendono la pelle tonica e luminosa. E non c’è turista, [...]

By | 14 ottobre, 2016|artigianato|0 Commenti

La coppia ferrarese: 5 secoli d’amore al primo morso

A leggerla così sembra l’inizio della narrazione di una lunga storia di passione inserita nella magica cornice della suggestiva Ferrara, Patrimonio Unesco, uno di quei luoghi che si vorrebbero sempre visitare, ma per il quale non si trova mai il tempo. Non è questa la storia. La coppia ferrarese non è altro che un pane. [...]

By | 26 settembre, 2016|artigianato|0 Commenti

La carta di Amalfi: il primo made in Italy del Medioevo

La carta di Amalfi? Ma no, forse meglio il Limoncello!  Se vi state chiedendo cosa accomuni Amalfi alla carta vi racconterò una di quelle storie che lasciano o completamente indifferenti, o affascinati. Intanto partiamo dal luogo che in effetti non necessita di grandi presentazioni. Perla della costiera che ne prende il nome, Amalfi non è [...]

By | 31 agosto, 2016|artigianato|0 Commenti

I coltelli italiani: l’antica arte delle lame

I coltelli italiani sono famosi in tutto il mondo e molto probabilmente senza l’invenzione di questo utensile il corso dell’evoluzione umana sarebbe stato diverso. Attrezzo indispensabile per difendersi, cacciare, tagliare ed incidere i primi coltelli furono di ossidiana e selce per poi passare alle lame in rame, bronzo, ferro e per ultimo acciaio. La tradizione [...]

By | 9 agosto, 2016|artigianato|0 Commenti

Il sigaro toscano: non solo fumo

Giuseppe Garibaldi, Gianni Brera, Amedeo Modigliani, Mario Soldati, Vittorio Emanuele II: se anche voi amate fumare il sigaro toscano siete in ottima compagnia! Da duecento anni il sigaro toscano, nato per un caso fortunato, è un gradito compagno di fumatori di ogni età. Tutto ebbe origine nel 1816, quando una un improvviso acquazzone bagnò una [...]

By | 24 luglio, 2016|artigianato|0 Commenti

Vietri: la ceramica che piace a Hollywood

Chi passa per Vietri sul Mare, un piccolo paese della Costiera Amalfitana, non può fare a meno di ammirare le botteghe di ceramica, piene di bellissimi oggetti dai colori sgargianti che spuntano dalle vetrine e si offrono ai turisti. Brocche, tazze, servizi di piatti, giare, vasi, vassoi, decorazioni, pavimenti, dai colori densi e brillanti catturano [...]

By | 1 luglio, 2016|artigianato|0 Commenti

I maestri d’ascia: gli artigiani del mare

Per secoli, quando le imbarcazioni erano costruite in legno, i mastri d'ascia sono stati una figura di primo piano di ogni cantiere navale, piccolo o grande che fosse. Devono il loro nome allo strumento principale di lavoro, l'ascia appunto, con la quale lavoravano i legnami e costruivano imbarcazioni di ogni genere. L'ascia, da non confondersi [...]

By | 3 giugno, 2016|artigianato|0 Commenti

Il Pizzo di Cantù: dal sacro al profano

Secoli e secoli addietro, le abili mani di alcune monache, crearono il pizzo di Cantù. Carlo Annoni, uno storico di metà Ottocento, fa risalire l'origine del pizzo di Cantù all'XI secolo, quando Agnese di Borgogna, priora del monastero di Santa Maria di Cantù, avrebbe introdotto e insegnato questa attività. Le prime notizie documentate che attestano [...]

By | 20 maggio, 2016|artigianato|0 Commenti

Il cucù di Matera

Il cucù di Matera è stato eletto simbolo della Citta dei Sassi, che sarà capitale europea della cultura nel prossimo 2019. Cos'è? Null'altro che un  fischietto in terracotta prodotto artigianalmente nella città da molti secoli. Il cucù tradizionale riproduce la forma stilizzata di un gallo con una colorazione in genere bitonale ed emette un suono [...]

By | 2 maggio, 2016|artigianato|0 Commenti

Le pipe calabresi: capolavori quasi sconosciuti

Le pipe calabresi sono il fiore all’occhiello dell’artigianato locale, una tradizione che si tramanda da generazioni e strettamente legata alla conformità del territorio. Le pipe migliori sono infatti realizzate con una protuberanza della radice della pianta Erica Arborea, una radica che cresce tra selve e dirupi nei boschi calabresi e considerata la migliore al mondo. [...]

By | 13 aprile, 2016|artigianato|0 Commenti
myqualitaly.it