Il Golden Retriver è una delle razze canine più amate dagli italiani e sempre più frequentemente rallegra con la sua simpatia la vita familiare di molti di noi. Il Golden Retriever è un cane da riporto e cerca, quindi da caccia, originario della Gran Bretagna ed e’ il risultato di un incrocio creato nel 1858, tra il Flat-Coated Retriver e il Tweed Water Spaniel, sulle rive del lago di Loch Ness.

L’aspetto delle 3 tipologie del Golden Retriver

Il Golden Retriver si differenzia in tre tipologie: inglese, americano e canadese e questa diversità si riflette nello standard di razza. Il Golden inglese ha rispetto all’americano muso corto e largo, torace più profondo, gambe più corte e coda di dimensioni minori in lunghezza. Il suo manto è color oro o crema. Il fratello americano presenta invece una struttura meno robusta, ha spesso un mantello color oro brillante ed il pelo e’ folto ed idrorepellente. I Golden Retriver canadesi sono più snelli ed alti rispetto agli inglesi ed il loro pelo e’ più scuro, ma anche più sottile.

Il carattere

Al di là di quanto scritto sui testi ufficiali che descrivono il carattere del Golden Retriver, la testimonianza maggiore e’ data da chi ne possiede uno. Per questo amico a quattro zampe gli aggettivi sono infiniti. Sono cani affettuosi, allegri, comunicativi, affidabili, equilibrati, intelligenti, predisposti ad apprendere e pazienti. Hanno un rapporto molto intenso con l’uomo di cui ricercano costantemente la compagnia, amano molto passeggiare e sono dolcissimi. Per tutte queste qualità sono indicati nella pet- therapy e sono eccezionali anche come cani da lavoro. Vengono infatti impiegati dalle Forze dell’Ordine non solo italiane per la ricerca di esplosivi ed stupefacenti, per il soccorso in mare, in montagna e come cani guida per non vedenti.

La salute

Il Golden, malgrado sia un cane robusto e con una soglia del dolore molto alta, è soggetto alla formazione di neoplasie e alla displasia dell’anca. Importantissimo è quindi rivolgersi sempre ad un allevamento serio e riconosciuto ENCI. La durata della vita si aggira tra gli undici e i dodici anni, ma se viene curata l’alimentazione del cane e garantita una buona l’attività fisica, non di rado raggiungono i quindici anni. Sono cani molto golosi, amano molto mangiare ed andrà evitata l’obesità come fattore di rischio per i tumori e l’aggravarsi di patologie scheletriche.

Non credo ci sia altro da sapere se aveste in mente di prendere un Golden Retriver. Non vi resta che preparare una cuccia e due ciotole, collare e guinzaglio. E poi abbandonatevi alla tenerezza. Quella che solo un cane può regalarvi

Pin It