Si chiama Tarzaning e promette grandi emozioni. Cos’è? Potremmo definirla un’attività ricreativa oppure uno sport, che appassiona chi sceglie le vacanze in montagna, regalando escursioni in ambienti mozzafiato, in una natura fatta di boschi, torrenti, dirupi, canyon e scorci incantevoli incastonati tra le montagne più belle dell’arco alpino.
Proposto anche come un  gioco dei parchi avventura più adatti ai bambini, il Tarzaning può essere praticato da chiunque goda di buona salute, abbia un cuore impavido e non soffra di vertigini.

Tarzaning: la natura come avventura

Dal termine stesso si deduce infatti che il Tarzaning si svolge su percorsi acrobatici in altezza o su percorsi sospesi costituiti da ponti tibetani, corde, scalette in verticale, altalene, teleferiche, passerelle di legno, ponti, reti, piattaforme e ostacoli vari, che si snodano all’interno di determinate aree, solitamente boschi, con altezze e gradi di difficoltà variabili.
Conosciuto anche come arboring è un’ attività che può essere svolta esclusivamente con l’accompagnamento di una guida alpina, esperta del territorio e in grado di garantire un’escursione il totale sicurezza, con il supporto di casco, guanti, cavi d’acciao, imbrago con doppia longe e moschettoni. Come tutte le escursioni in montagna richiede un abbigliamento tecnico con scarponcini o scarpe da trekking, un cambio, un pile, un k-way e dei comodi pantaloni e tanta voglia di immergersi nella natura, godendo delle emozioni di un’avventura.

Tarzaning: dove farlo in Italia

Il tarzaning è un’attività di montagna e sono numerosi i centri che organizzano questo tipo di attività. La maggior parte vengono proposti all’interno dei parchi avventura d’Italia, con modalità un pochino diverse da quelle espresse fin’ora, più adatti a famiglie con bambini e con percorsi sicuramente suggestivi, ma meno coinvolgenti. Ma se siete però alla ricerca di pure emozioni in Trentino in Val di Sole, sotto l’ombra delle meravigliose Dolomiti del Brenta, c’è il Rafting Center Val di Sole, nato nel 1982, che mette a disposizione una trentennale esperienza negli sport estremi e nelle attività outdoor in Trentino.
Qui al Tarzaning, tra orridi e canyon alpini, per un’esperienza veramente mozzafiato, immersi in una natura incontaminata e straordinaria, si può associare anche il canyoning, una disciplina sportiva che unisce l’alpinismo agli sport fluviali. Si possono discendere torrenti alpini utilizzando le tecniche dell’alpinismo e, dove possibile, percorrere a nuoto brevi tratti, lasciandosi trasportare dal flusso dell’acqua in divertenti toboga. Non vi resta che provare e godervi il divertimento.

Pin It