Madonna di Campiglio e’ conosciuta come la perla delle Dolomiti. Inserita tra le più belle località turistiche delle Alpi, e’ una meta internazionale per il turismo invernale in Trentino. La sua fama si diffuse già nella seconda metà dell’800 quando divenne tra i luoghi di vacanza preferiti della nobiltà e ricca borghesia mitteleuropea, prevalentemente austriaca. Tra gli ospiti illustri di Madonna di Campiglio, tra il 1889 e nel 1894, la principessa Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe che vi trascorsero piacevoli e rilassanti vacanze, consacrando la località ad un fascino mondano.

Sci, neve e natura incontaminata: la bellezza di Madonna di Campiglio

Incastonata in un contesto naturale meraviglioso, Madonna di Campiglio, adagiata in una conca tra il gruppo del Massiccio del Brenta e i ghiacciai dell’Adamello e della Presanella, e’ considerata tra le più belle località sciistiche italiane.
La ski area Madonna di Campiglio offre 150 km di piste sci ai piedi, di cui il 95% coperte da innevamento programmato, 61 impianti e 5 snowpark. Collegata a Pinzolo, grazie alla telecabina Pinzolo-Campiglio Express, inaugurata nel 2013, che è considerata la più panoramica del Trentino, si congiunge anche alla ski area Folgarida -Marilleva in un carosello di piste per tutti i gusti e con panorami mozzafiato.
La zona, infatti, rientra nel Parco Naturale Adamello Brenta, in un susseguirsi di bianche distese, guglie di dolomia, laghi alpini e boschi incantanti. Impossibile rinunciare ad un escursione al Lago Nambino, per poi consumare un pranzo nell’omonimo rifugio, o raggiungere Malga Ritorto da dove contemplare in un prospetto scenografico, la maestosità delle Dolomiti del Brenta, Patrimonio Unesco.
Insieme alla roccia, l’acqua è l’altro elemento dominante della Val Rendena e della vicina Val di Sole. A Madonna di Campiglio, per godere appieno dello spettacolo di una natura incontaminata, bisogna visitare le Cascate della Vellesinella. Sono create da un ramo del Sarca, che sgorga incontaminato dalle montagne e nel suo tumultuoso divenire, tra fitti boschi, crea tre meravigliosi salti : le Cascate alte, quelle “di mezzo” e quelle “di sotto”. Qui in la natura generosa ha definito il territorio anche con fenomeni carsici come marmitte e ponti naturali regalando uno spettacolo di rara ed incontaminata bellezza.

Le lunghe notti di Madonna di Campiglio

Madonna di Campiglio non è solo sport e natura, ma anche shopping e divertimento e la sua fama internazionale nasce anche da questo. Negozi eleganti, bar, apres ski, centri benessere, ristoranti raffinati e alla moda e discoteche trendy, per una vacanza all’insegna del relax e comfort. La notte di Madonna di Campiglio inizia sempre presto e finisce tardi.
Dopo un’ acquisto da Lorenzetti o Chalet Ferrari, un aperitivo al Caffè Suisse, la cena in paese o in uno dei meravigliosi rifugi del Massiccio del Brenta, raggiungili con gatto delle nevi o motoslitta, non resta che ballare o ascoltare buona musica.
Ci sono locali per tutti i gusti e tutte le età. Piano bar al Majestic per un intrattenimento discreto e divertimento sfrenato alle Des Alpes, che si conferma il locale più trendy di questa splendida località montana.

Pin It