Il freddo bussa alle porte e la moda femminile autunno-inverno 2015/2016 e’ pronta a far sognare signore e signorine, attente alle tendenze del momento. Ma quali sono i must di stagione? Cosa dobbiamo gettar via dall’ armadio?
E cosa dobbiamo recuperare dal vecchio baule della zia in cantina? Pelliccia real o eco? Colori flash, brillanti o tenui pastello? Beh anche quest’anno c’è solo l’ imbarazzo della scelta, in una società sempre più libera da convenzioni e paradigmi, almeno secondo chi scrive, tutto è concesso purché si tratti di uno stile personale, portato bene, indossato con sicurezza, ma senza rinunciare ad un minimo di gusto ed armonia.

I “must have” della moda autunno-inverno 2015/2016

Le passerelle della moda femminile autunno-inverno 2015/2016 indicano la strada anche per questa stagione. I colori proposti sono il rosso in tutte le sue sfumature dal brillante al marsala, nuance dai toni caldi per sfidare il freddo inverno, ma anche i colori della natura come il marrone in tutte le sue gradazioni, il grigio, il blu notte e l’ocra. Torna il total black, purché abbinato tra materiali diversi e il nero con il bianco.
Per la sera il gold e l’argento, con abiti in lamè ed accessori e bijoux in silver.
Ma la moda femminile autunno-inverno 2015/2016 riserva un’ apprezzata novità: il ritorno dopo molti anni dello “Stile mannish”, ossia l’influenza dei tagli maschili nel guardaroba delle donne. Sì quindi ai tailleur pantalone, le giacche sartoriali con il taglio classico e le camicie regular fit, impreziosite da sottili cravatte o papillon da donna, con cui giocare come bijoux.
I pantaloni si fanno larghi, a palazzo oppure slacks, corti sotto al ginocchio, da portare con calze a vista, colorate o monotinta. Sulla scia degli anni ’80 invece il trend “Maxi & over” con abiti e gonne sono ampi e lunghi.
Si va da capi long dress con rouches e ricami preziosi, alle gonne alla caviglia, a ruota o al ginocchio, ed il trend che domina la stagione più di altri e’ la gonna plissettata. Per le appassionate del corto le proposte sono tassativamente solo per la sera con abiti extra mini, glitter e metallic, da indossare senza scatenarsi con gli accessori. Sopravvive sempre e comunque l’inossidabile tubino.

Maxi ed over: la moda femminile autunno-inverno 2015/2016

Anche qui il must della stagione, come quella precedente, è lunghezza maxi e forma over. I maglioni sono ampi, ampissimi, ma non solo. Fili di lana che si annodano in stile tubolare o con applicazioni naïf, maglioncini a collo alto con borchie aggressive, soffice lana mohair che avvolge in romantiche e vaporose nuvole o pratica maglieria con zip.
La moda femminile autunno-inverno 2015/2016 propone le giacche revers a uno o più bottoni, quasi scivolate. I cappotti in colore rosa, rosso, giallo, cammello o nero vanno dai tagli classici a quelli lunghi fino ai piedi.

Pelle e pelliccia nella moda femminile autunno-inverno 2015/2016

Se siete animaliste convinte nessun timore. Sebbene pelle e pelliccia siano il trend assoluto della moda femminile
autunno- inverno 2015/2016, potete optare per l’ eco. Mai come in questa stagione troverete abiti, vestiti, gonne, pantaloni e accessori interamente o con inserti in pelle e simil-pelle. Gli stilisti propongono anche giacche e cappotti in pelliccia, in colori brillanti e luminosissimi, alcuni lunghi ed impreziositi da cappucci molto fashion.
Armani, ha presentato pellicce sui toni del ciclamino, smeraldo e azzurro cielo stellato, Moschino ha puntato molto sul giallo, mentre Dsquared2 sullo stile etnico dalle sfumature multicolor e colori vibranti. Non resta quindi che
scegliere cosa indossare. Ma ricordate la moda la fa sempre la personalità . È quella in passerella non sfila.

Fonti: http://www.gingergeneration.it/n/anteprime-della-moda-autunnoinverno-2015-2016-anna-rachele-161418-n.htm,

http://www.diredonna.it/max-mara-omaggio-a-marilyn-monroe-2611915.html

Pin It